MORA ROMAGNOLA

MORA ROMAGNOLA La carne del suino di razza Mora Romagnola è apprezzata per la produzione di tutti i salumi sia crudi che cotti, oltre che per il consumo fresco. Si può parlare di una vera e propria “cultura del maiale” (pòrcbaghen, o baghin, a seconda delle aree dialettali), ancora vivissima nelle zone rurali della Romagna.
Infatti, tra dicembre e gennaio, si rivive l’ “epopea” del maiale, la cui uccisione nella cultura contadina di queste terre ha da sempre rappresentato “la rottura del salvadanaio”: di questo animale non si butta proprio niente, e così dalle carni sapientemente lavorate, oltre al lardo, nascono salsicce (tra cui le caratteristiche Salsiccia Matta, Ciavar, Zanbudell), salami, prosciutto, coppa, fegatini, pancetta, ciccioli. Insaccati di produzione propria e venduti direttamente dalle aziende agricole e dagli agriturismi.

DOVE TROVARE LA MORA ROMAGNOLA

Prodotti